Segnalato su alloggiareintoscana.com

Informazioni turistiche e\o itinerari suggeriti




Saturnia, fonte di Benessere!

L'acqua sulfurea delle Terme di Saturnia sgorga al prorompente ritmo di 800 litri al secondo, da oltre 2000 anni, in una verde vallata circondata da ridenti colli, sul pi� imponente dei quali sorge l'antico borgo di Saturnia.

L'acqua scaturisce in superficie alla temperatura costante di 37,5�, da una sorgente posizionata sotto la piscina dello stabilimento termale, la quale ha per fondale un cratere vulcanico e va a formare il "Gorello", un torrente di acqua calda, che percorre la piana per alcune centinaia di metri prima di divenire, per un dislivello naturale, la suggestiva Cascata del Mulino, alimentando il torrente naturale Stellata.

La Cascata del Mulino � uno dei luoghi pi� suggestivi e noti di Saturnia, sempre molto frequentato sia di giorno che di notte dai numerosi bagnanti. Le Cascate sono a circa 2 km. dal paese di Saturnia, poco oltre l'ingresso dello stabilimento termale e la stazione di servizio, sulla curva della strada si nota l'accesso su di una strada sterrata con di fianco il parcheggio.

Gli Itinerari Consigliati per un soggiorno alla Fornacina


Alterna i tuoi momenti di Benessere alla Fornacina con delle belle gite nei dintorni

Laguna, Mare e Magia
itinerario di 1 giornata

Manciano-Argentario-Visita ad Orbetello e la sua laguna-Spiaggia di Ansedonia-Giardino dei Tarocchi-Capalbio-Manciano.

Arrivate all'Argentario passando per la laguna di Orbetello, fatevi ammaliare da questo originale paesaggio, dai giochi di luci sull'acqua, dagli uccelli tra le canne .Fate una sosta con un bagno ad Ansedonia e verso il tramonto dirigetevi al giardino dei tarocchi. Tra il 1979 il 1996, l'artista francese Niki De Saint Phalle ha realizzato, nel cuore della Maremma, in una zona posta tra il litorale costiero e le colline più boscose dell'entroterra, l'opera che può essere considerata la sintesi di tutto il suo percorso artistico. Questa è composta da gigantesche sculture, alte circa 12/15 metri che raffigurano i ventidue Arcani Maggiori delle carte dei Tarocchi.La magia che si vive in questo parco, rimane impressa nel cuore.Al ritorno passate per il borgo medioevale di Capalbio percorrendo una strada interna che ritorna a Manciano.




Necropoli,Terme e le Città del Tufo
itinerario di 1 giornata

Saturnia-Sovana-Sorano-Pitigliano-Saturnia

Visitate la Necropoli di Sovana, passeggiate tra gli edifici etruschi, inoltratevi ad esplorare le misteriose Vie Cave....quindi diretti a Sorano fermatevi a pranzo al ristorante Hostera Terrazza Aldobrandesca, godetevi i gustosi manicaretti sulla splendida terrazza affacciata sul bosco sottostante il paese, rilassatevi al suono della cascata che si intravede nel verde.......Sorano merita essere esplorato percorrendo le sue viuzze, come passeggiare in un presepio d'altri tempi. Ritornando da Sorano verso Pitigliano si incontrano le Terme di Sorano, dove merita fermarsi per un bagno termale, per poter beneficiare di un'altro tipo d'acqua, diversa e complementare da quella di Saturnia.